Guardiamo al 2022 poggiando su solide basi - Fattoria La Maliosa
it | en | ja
it | en | ja
La nostra brochure ISSUU
NEWSLETTER
Pinterest

Guardiamo al 2022 poggiando su solide basi

Agricoltura sostenibile - Maremma - Vita in fattoria

Purtroppo, il 2021 verrà sempre ricordato a La Maliosa come l’anno in cui il Prof Lorenzo Corino ci ha lasciati. Lorenzo è stato la persona che insieme alla nostra fondatrice Antonella Manuli ha contribuito maggiormente allo sviluppo del nostro progetto sostenibile in Maremma toscana. Sebbene di origini piemontesi, ha fatto della Maremma la sua seconda casa e qui sarà sempre affettuosamente ricordato da tutti i dipendenti, i collaboratori e gli amici de La Maliosa. Ecco il ricordo di Antonella Manuli.

Ma a La Maliosa guardiamo al futuro saldamente radicati nei nostri valori, e vogliamo condividere con voi alcuni dei riconoscimenti ricevuti nel 2021 dai nostri vini naturali, dal nuovo packaging sostenibile della linea Saturnalia, e dal nostro pregiato olio EVO bio.

Negli Stati Uniti, La Maliosa Saturnia bianco 2019 e La Maliosa Rosso 2018 hanno vinto la medaglia di bronzo alla Millennial Competition.

In Italia, il nostro Saturnalia bianco 2019 è entrato nella lista dei “migliori Orange e vini macerati dell’anno” di Wineblogroll.

Nel concorso di packaging Pentawards, l’innovativa “etichetta parlante” del Saturnalia rosso ha vinto la medaglia di bronzo, categoria design sostenibile–Bevande. Pentawards è la piattaforma leader della comunità mondiale per il design del packaging.

La nostra raccolta di olive 2020 si è confermata eccezionale e i nostri oli EVO biologici hanno ottenuto premi e riconoscimenti in tutti i concorsi e guide nazionali e internazionali a cui abbiamo partecipato nel 2021. Siamo stati particolarmente orgogliosi di raggiungere per la prima volta il punteggio massimo di “Tre Foglie” nella prestigiosa guida del Gambero Rosso dei migliori oli italiani con “La Maliosa Caletra“.

Ad oggi la pandemia è ancora un “argomento caldo” in Europa, tuttavia siamo fiduciosi che il 2022 offrirà a tutti noi nuove occasioni per incontrarci ancora, e mentre le operazioni invernali nei nostri vigneti e uliveti sono in pieno svolgimento, stiamo affrontando la nuova stagione forti dei nostri valori e consapevoli della responsabilità come custodi dell’eredità di sostenibilità, trasparenza e autenticità che Lorenzo Corino ci ha consegnato, conservata con cura in Maremma da Antonella.

Speriamo di riuscire ad incontrarvi di persona nuovamente nel 2022!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi