Il 2020 annata memorabile nell'uliveto - Fattoria La Maliosa
it | en | ja
it | en | ja
La nostra brochure ISSUU
NEWSLETTER
Pinterest

Il 2020 annata memorabile nell’uliveto

Agricoltura sostenibile - L'olio

Il 2020 è stato un anno di grandissima soddisfazione per la produzione di olive e di olio a Fattoria La Maliosa.

Dal punto di vista climatico, le regolari temperature e le limitate escursioni termiche hanno molto favorito il delicato periodo della fioritura (mese di maggio) e successivamente le limitate escursioni termiche hanno contribuito a una ottimale allegagione che si è tradotta in una abbondante e generalizzata quantità di frutti. 

Nel periodo giugno – agosto si è verificata una totale assenza di precipitazioni che ha provocato un rallentamento della regolare formazione e crescita del frutto anche a motivo dell’abbondante carico produttivo. Alcune piogge a partire da fine agosto sono state molto benefiche nel favorire la ripresa della normale attività fisiologica degli ulivi. Per le cultivar con più elevato carico di frutti (per esempio il Leccino) la ripresa è stata più lenta e anche l’accumulo dell’olio nell’oliva è iniziato più tardi. 

La raccolta è stata decisamente precoce sin dagli ultimi giorni di Settembre iniziando con la varietà Frantoio e si è conclusa a metà Novembre con il Leccino. 

La varietà Leccio del Corno dalla quale estraiamo il nostro cru monocultivar La Maliosa Caletra, ha avuto una maturazione lenta e graduale che ci ha consentito di raccogliere con regolarità. 

Da notare che, nonostante un inverno mite, l’annata 2020 è stata molto sfavorevole alla mosca dell’ulivo, la cui presenza si è manifestata in maniera del tutto marginale. Ciò ha comportato una eccezionale sanità delle olive e di conseguenza olii di elevatissimo tenore qualitativo, con valori di polifenoli anche oltre i 1200 mg/kg e basso valore di perossidi. Da questi promettenti risultati ci aspettiamo un buon potenziale di durata delle caratteristiche qualitative ed organolettiche nel tempo.

E’ stata davvero un’annata memorabile sia per quantità che per qualità!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi