it | en
arrow-nl

Spaghetti con pesto di zucchine alla menta

Le zucchine. Verdure che già da sole fanno estate. Siamo soliti cucinarle e consumarle in tutte le salse: come base per buonissime frittate, ripiene di riso o carne, grigliate e servite sott’olio con aglio e prezzemolo e sono buone persino se cotte al vapore per un contorno più leggero. Stavolta dopo averle acquistate freschissime direttamente dal contadino le abbiamo prima grigliate e poi pestate. Per arricchire il tutto abbiamo aggiunto il profumo vivace della menta appena raccolta, la sapidità del pecorino sardo e il gusto avvolgente e genuino del nostro olio evo 100% toscano. Abbiamo ottenuto un barattolino dal contenuto davvero appetitoso con i sapori e i profumi tipici dell’estate a tavola. Ideale per condire la pasta o per accompagnare le carni bianche cotte alla griglia, sappiate che questo pesto può creare dipendenza.

La riuscita di questa semplice ricetta è pressoché certa ma considerate che la differenza nel gusto possono farla gli ingredienti. L’olio dev’essere buono, le zucchine meglio procurarsele presso un produttore di fiducia e accertatevi che il pecorino sia di qualità.

Spaghetti con pesto di zucchine alla menta
Ingredienti per 4 persone
2 zucchine (200g circa)
30g di pecorino sardo stagionato DOP
30g di pistacchi non salati sgusciati
100ml di olio evo La Maliosa Aurinia
1 mazzetto di menta fresca
sale fino
320g di spaghetti

Procedimento
Lavate le zucchine, spuntatene le estremità e tagliatele a fette sottili nel senso della lunghezza. Grigliatele in una padella di ghisa calda. Lasciatele raffreddare.
Grattugiate il pecorino. Staccate le foglioline di menta dai gambi, lavatele delicatamente e tamponatatele con un foglio di carta assorbente. Nel bicchiere di un mixer ad immersione riunite l’olio, le foglioline di menta, le zucchine ormai fredde, i pistacchi e il pecorino grattugiato. Azionate il mixer ad intermittenza fino ad ottenere un pesto omogeneo e trasferitelo in una ciotola. Aggiustate di sale.
Portate a bollore una pentola con acqua. Al bollore salate e fate cuocere gli spaghetti al dente. Durante la cottura della pasta prendete qualche cucchiaio di acqua ricco di amido e versatelo nella ciotola con il pesto. Scolate la pasta e versatela nella ciotola con il pesto. Mescolate bene affinché il tutto si amalgami e servite subito. Se volete potete aggiungere del pecorino grattugiato.

Testo, ricetta e foto Sara Milletti 

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ULTIMI POST PUBBLICATI

  • Non ci sono widget
  • eBOOKs

certificazioni
Premi