it | en | ja
it | en | ja
NEWSLETTER

Premiata l’eccellenza dell’olio maremmano

Agricoltura sostenibile - Enoturismo - Maremma - Olio bio

Tre nuovi premi per l’olio bio di Fattoria La Maliosa. E cresce l’interesse per le iniziative legate al mondo dell’olio.

Il più recente in ordine di tempo è l’ambito premio Tre Foglie assegnato da Gambero Rosso. Ad aggiudicarselo l’olio Evo bio La Maliosa Aurinia, blend delle cultivar toscane Frantoio, Leccino, Moraiolo e Pendolino, prodotto da Fattoria La Maliosa nella proprietà di oltre 170 ettari sulle colline maremmane, dove insistono 3800 ulivi da cultivar storiche del territorio.

L’importante riconoscimento e l’inserimento nella Guida agli Oli d’Italia 2023 si aggiunge ad altri due premi conquistati sempre da La Maliosa Aurinia raccolta 2022: la Medaglia Extragold al Premio Biol Novello 2022 e ancora la Medaglia Extragold al Premio BIOL 2023. I molti riconoscimenti ricevuti costantemente nel corso degli anni hanno oggi permesso all’azienda maremmana di consolidare la propria presenza nel mondo dell’olio, diventando un punto di riferimento nel mondo degli oli biologici.

Un segnale importante che rende merito al lavoro di cura e attenzione alla produzione di olio bio di Antonella Manuli, fondatrice di Fattoria La Maliosa. La stessa cura che ha portato l’azienda agricola maremmana a creare per i propri ospiti percorsi di conoscenza e degustazione dell’olio, ed esperienze dedicate,

Grazie a queste iniziative La Maliosa è entrata, unica nella provincia di Grosseto, tra i finalisti della III edizione del Concorso nazionale Turismo dell’Olio, l’iniziativa promossa dalle Città dell’Olio con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica e la collaborazione di Unaprol- Coldiretti e Associazione Italiana Turismo enogastronomico, che premia le migliori esperienze turistiche e best practices legate al mondo dell’extravergine.

La proposta di Fattoria La Maliosa conduce i visitatori alla scoperta degli uliveti storici a Monte Cavallo, accompagnati da una guida dell’azienda, attraverso un percorso che li porta alla StarsBOX Uliveta, una micro cabin in legno, con il tetto apribile. La degustazione avviene in questo luogo speciale, con la possibilità di godere del magnifico tramonto che spazia su tutta la Maremma collinare, con vista sul borgo di Montemerano, fino a scorgere le coste dell’Argentario e l’Isola del Giglio.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi