Carpaccio di Carciofi

Giusto ieri mi sono trovata a rispondere ad alcune domande per un’intervista e tra le altre cose mi veniva stato chiesto quale fosse il tipo di cucina che prediligo.
La risposta immediata e realistica è che per tutti i giorni scelgo un tipo di cucina espressa, con piatti realizzati al momento ricchi di ingredienti freschi, salutari e di stagione. Amo quelle ricette che ti fanno sentire sazia ma allo stesso tempo leggera. Bisogna fare attenzione però perché la riuscita di questi piatti è sempre legata alla qualità degli ingredienti. Nel caso di questo carpaccio(ovvero il mio pranzo odierno) ad esempio oltre a carciofi freschissimi e teneri è fondamentale l’utilizzo di un ottimo Olio Extra Vergine di Oliva che utilizzato a crudo conferirà al piatto il giusto equilibrio!

Io considero questa ricetta un evergreen e sono certa che se la provate potrete cadere nello stesso loop 🙂

Carpaccio di carciofi

Carpaccio di carciofi 
Ingredienti per 4 persone
4 carciofi romaneschi freschi
1 limone
80 gr di parmigiano reggiano in scaglie
olio evo La Maliosa
sale
pepe nero

Procedimento
Riempire una ciotola con acqua e succo di mezzo limone. Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più dure, dividendoli a metà e togliendo l’eventuale barba interna (operazione da fare abbastanza velocemente per evitare che i carciofi anneriscano).  Tagliarli a fettine molto sottili, immergerli subito in acqua e limone e lasciarli per circa mezz’ora.
A parte emulsionare 4 cucchiai di olio con il succo di limone di mezzo limone filtrato e una presa di sale.
Al momento di servire scolate i carciofi e disponeteli su un piatto da portata.
Condire con l’emulsione a base di olio, completare con le scaglie di parmigiano, pepe nero e servire subito.

Sara Milletti 

1 commento

  1. Giovanna ha scritto:

Lascia un commento

  • eBOOKs

certificazioni
Premi