Cantucci Toscani con Olio EVO

Nel confinante Lazio li chiamano “tozzetti”. La ricetta è più o meno la stessa ma invece che di mandorle, sono tempestati di deliziose nocciole dei Monti Cimini.
Compaiono sui menù alla voce dessert di quasi tutte le locande tipiche toscane (e non solo)e solitamente vengono serviti accompagnati da un bicchierino colmo di liquido “spiritoso” nel quali attingerli prima di gustarli, per farli ammorbidire un pò.
Gustosi, friabili, e genuini sono come le ciliegie, uno tira l’altro. Noi li abbiamo preparati con il nostro Olio Extra Vergine di Oliva IGP Toscano Mite che grazie al suo sapore delicato può essere utilizzato al posto del burro nella realizzazione di dolci buoni, leggeri e salutari.
Questi cantucci, una volta preparati si conservano per giorni e possono essere un’idea per un dono home made da fare per le feste di Natale.

Sappiate però che potreste incorrere nel rischio che qualcuno vi chieda la ricetta ;-)!

Cantucci Toscani con Olio Evo

Cantucci Toscani con Olio Evo
Ingredienti per circa 750 gr di cantucci
200 gr mandorle intere sgusciate
220 gr di zucchero
420 gr di farina + q.b spianatoia
buccia di 1 arancia biologica
2 uova
40 gr di Olio evo Biodinamico Mite Fattoria La Maliosa
2 cucchiai di Marsala
1 cucchiaino di cremor tartaro
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento 

Lavare l’arancia e grattugiarne la buccia. Unirvi lo zucchero. Lavorare con cucchiaio legno. Unire le uova. Sbatterle leggermente e poi lavorarle con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto spumoso.
Versare a filo nel composto l’olio e il Marsala.
Unire anche le mandorle. Setacciare infine nel composto la farina, il bicarbonato e il cremor. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare dei piccoli filoncini larghi circa 3 cm.
Disporli in una teglia ricoperta di carta da forno.
Infornare la teglia in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.
Estrarre la teglia dal forno e con delicatezza tagliare i filoncini in orizzontale per ottenere dei cantucci spessi circa 2 cm. Infornare di nuovo per circa 10-15 minuti o finché saranno dorati.
Sfornare e far raffreddare su una griglia per dolci.
Conservare i cantucci in scxatole di latta o in sacchetti per alimenti.
Servire con una bicchierino del nostro La Maliosa Bianco Maremma Toscana IGT.

ricetta Cantucci Toscani con Olio Evo

Sara Milletti

4 commenti

  1. RITA D'ATTOMA ha scritto:

Lascia un commento

  • eBOOKs

certificazioni
Premi